• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

L’approccio diagnostico-terapeutico nei NET è estremamente complesso; si tratta di forme tumorali relativamente rare, che nella maggior parte dei casi risultano asintomatiche per lungo tempo, così da manifestarsi in fase metastatica in oltre la metà dei pazienti affetti. Tuttavia si registrano lunghe sopravvivenze anche in presenza di metastasi a distanza, mentre in una minoranza di casi la crescita tumorale è rapida e la prognosi negativa. Si stima un’incidenza di 5,2 casi per 100.000 persone per anno, con una prevalenza di 35/100.000.Il numero di nuovi casi di NET diagnosticati sta aumentando di anno in anno ed aumenta anche il numero di pazienti che afferiscono per questa patologia agli ambulatori di diversi specialisti; questo sembra correlato non solo a un affinamento delle tecniche diagnostiche e a una maggiore attenzione e ricerca da parte degli oncologi e degli anatomo-patologi, ma anche a un reale incremento nell’incidenza di queste forme tumorali Le difficoltà diagnostiche, la complessità gestionale del paziente che richiede un’integrazione di competenze e i cambiamenti nell’attuale panorama terapeutico rappresentano le motivazioni per un progetto che permetta di valutare a livello territoriale i differenti approcci diagnostico-terapeutici intrapresi nelle diverse realtà. In particolare, alla luce della recente classificazione anatomo patologica dei NETe della identificazione di nuovi target quali bersagli del trattamento oncologico, si ritiene indispensabile un evento formativo per abbia come focus principale l’aggiornamento su queste nuove conoscenze e della relativa ricaduta sulla pratica clinica. Dal confronto tra specialisti diversi, infine, sarà possibile verificare approcci gestionali differenti a livello locale/regionale, per puntare con maggior determinazione ad un approccio veramente multidisciplinare. 

Il format prevede un puntuale aggiornamento sulle ultime evidenze dal Congresso della Società Europea dei Tumori Neuroendocrini (ENETS) di Barcellona, con la massima interazione tra gli intervenuti, consentendo sia l’esposizione da parte dei relatori sia gli interventi da parte di tutti gli specialisti invitati.

Programma

PROGRAMMA

13.30 – 14.00                            Saluti ed introduzione del Presidente del GOIM Campania

                                                  A.Febbraro

 

14:00 – 14.30                            Lettura:“La Teranostica tra presente e scenari futuri”

                                                  S. Lastoria 

I SESSIONE

Moderatori: G. Cartenì, F. De Vita

 

14:30 – 14:50                       La Medicina Nucleare nella decisione sulla strategia terapeutica dei tumori neuroendocrini.

                                              S.Baldari

 

14.50 – 15.40                        Discussione interattiva con gli esperti, in modalità multidisciplinare.

 

Interverranno:

S.Lastoria, M. Catalano, P.Muto, A. Cuocolo, R. Fonti, M. L. De Rimini, L. Camera, S. Campione, A. Faggiano, F. Tatangelo, F. Lassandro, L. De Luca, F. Scavuzzo

 

15:40 – 16.00                           Messaggi da ENETS, Barcellona 2020

                                                 C.Mocerino

 

II SESSIONE

Moderatori: M. Orditura; V. Montesarchio

 

16:00 – 16:30                            La terapia medica nei NET: una evoluzione continua

                                                  A.Faggiano

 

16.30 – 17.20                            Discussione interattiva con gli esperti, in modalità multidisciplinare.

 

 

Interverranno:

Pepe, V. Montesarchio, B. Daniele, S. Tafuto, G. Palmieri, O. Letizia, A. Di Sarno, R. Guarrasi, F. Scavuzzo, G. De Dominicis, A. Febbraro, S. Del Prete, G. Grimaldi, G. Busto, A. Bianco, R. Modica

 

17:20 – 17.30                            Messaggi da ENETS, Barcellona 2020

                                                  C.Mocerino

 

III SESSIONE

Moderatori: C. Savastano; S. Tafuto

 

17:30 – 17:50                           NET gastro-entero-pancreatici: approccio diagnostico e ruolo della chirurgia

                                                 C.Molino

 

17.50 – 18.50                            Discussione interattiva con gli esperti, in modalità multidisciplinare:

 

 

Interverranno:

Corcione, M. De Palma, G. Vennareccia, F. Izzo, G. Conzo, W. Santaniello, L. Romano, G. Di Costanzo, V. Napolitano, G. Lombardi, S. Picascia, A. Settembre, G. Marino Marsilio, S. Tafuto, M. L. Del Basso De Caro, G. Botti, O. Nappi, F. Fiore, A. Di Sarno,

 

 

18:50 – 19.00                           Messaggi da ENETS, Barcellona 2020

                                                 C.Mocerino

 

19.00 – 19.30                            Discussione interattiva con gli esperti.

Interverranno:

Daniele; S. Del Prete; C. Pizza, G. P. Ianniello, G. Colantuoni,Gallucci e G. Di Monda, L. Leopaldi, C. De Sangro, P. Incoronato, R. Mabilia; M. Matarrese; G. Airoma; S. Strazzullo; A. Pisano; A. Ruggiero; R. Guarrasi; G. Grimaldi; G. Busto; R. Nettuno; E. Varriale; M. Ghassan; R. Addeo; E. Barbato; C. Battiloro; D. Rocco; M. Bianco; C. Cavaliere; L. Pesce

 

19:30 – 20.00                Conclusione dei lavori

Informazioni

Obiettivo formativo

2 - Linee guida - protocolli - procedure

Mezzi tecnologici necessari

  1. Tablet e Smartphone
    la piattaforma è fruibile da tutte le apparecchiature tablet e smartphone con sistema operativo Android (non è garantito per software precedenti il 2016), salvo che queste abbiano accesso ad una connessione stabile tramite collegamento wireless o 4G.
  2. Ipad
    La piattaforma è operativa anche su sistemi Apple, salvo che potrebbe essere necessario un doppio “clik” per procedere alla slide successiva. Il motivo risiede nel fatto che questo genere di apparecchi sono programmati per un mouse con tasto unico.
  1. ·  Conseguimento Crediti
    I crediti verranno rilasciati a sola conclusione del questionario ecm, il questionario potrà essere ripetuto per un totale di 3 volte, l’esito della riuscita sarà trasmesso immediatamente. .E possibile disconnettersi un numero illimitato di volte ed inserendo le proprie credenziali di accesso, riconnettersi ripartendo da dove si è interrotta la precedente sessione.
  2. Caratteristiche hardware e di connessione:
    Il corso potrà non essere visibile attraverso connessioni protette come spesso accade presso le reti ospedaliere. La caduta della connessione non presuppone limiti a nuovi accessi. La piattaforma garantisce una assistenza on line attraverso la semplice proceduta di “richiesta assistenza”Caratteristiche PC:
  3. Requisito minimo 2 GIGA di ram e nel caso si usi come browser Explorer è necessario sia la versione “10 o successiva.

Procedure di valutazione

Questionario a risposta multipla a doppia randomizzazione

Descrizione modulo formativo

Dopo aver seguito l'evento Webinar per intero, bisogna effettuare nuovamente il login sulla piattaforma per procedere con l'esecuzione del Test di Valutazione (n.b. Il test deve essere compiuto entro 72 ore dal termine dell'evento Webinar).

Responsabili

Responsabile scientifico

  • FR
    Dott. Ferdinando Riccardi
    Napoli

Docente

  • SB
    Prof. Sergio Baldari
    Professore Ordinario Dipartimento di Scienze Biomediche, Odontoiatriche e delle immagine morfologiche e funzionali.
  • GC
    Prof. Giacomo Cartenì
    Napoli
  • FD
    Prof. Ferdinando De Vita
    Napoli
  • AF
    Dott. Antongiulio Faggiano
    Professore Associato - Cattedra di Endocrinologia e malattie del ricambio. Università la Sapienza di Roma.
  • AF
    Prof. Antonio Febbraro
    Direttore UOC Medicina - Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fate Bene Fratelli di Benevento
  • SL
    Prof. Secondo Lastoria
    Direttore SC Medica Nucleare - Imaging Molecolare e Terapia Radiometabolica
  • CM
    Dott.ssa Carmela Mocerino
    Napoli
  • CM
    Prof. Carlo Molino
    Napoli
  • MO
    Prof. Michele Orditura
    ONCOLOGIA MEDICA UNIVERSITà VANVITELLI
  • FR
    Dott. Ferdinando Riccardi
    Napoli
  • CS
    Prof.ssa Clementina Savastano
    Direttore UOSD Oncologia San Giovanni di Dio Ruggi d'Aragona
  • ST
    Prof. Salvatore Tafuto
    Dirigente medico Dipartipendot di Oncologia Addominale - Istituto Nazionale Tumori Napoli

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anatomia patologica
  • Biochimica clinica
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia toracica
  • Endocrinologia
  • Gastroenterologia
  • Geriatria
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina nucleare
  • Oncologia
  • Radiodiagnostica

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera
  • Farmacia territoriale

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno

Allegati