• Accreditato da

Presentazione

Il Corso di Aggiornamento in Oncologia giunge alla tredicesima edizione, forte del successo di qualità didattica e di partecipazione registrato nelle precedenti edizioni. Anche quest’anno i binari su cui si muove sono l’appropriatezza diagnostica e terapeutica (PDTA) e l’approccio multidisciplinare (GOM), i pilastri della Rete Oncologica istituita dalla Regione Campania con il Decreto 98 del 2016, ma con un focus particolare sul rapporto tra Ospedale e Medicina territoriale.

L’appropriatezza è la risultante dei diversi saperi specialistici che, insieme, contribuiscono a identificare l’oncologia clinica in una istituzione sanitaria; l’approccio multidisciplinare è la modalità con cui i diversi membri delle professioni sanitarie che, con competenze e conoscenze diverse, collaborano attivamente per la presa in carico del paziente oncologico e la definizione della strategia di cura.

Gli attori della Medicina territoriale sono i Medici di Medicina Generale strutturati in Aggregazioni Funzionali Territoriali (AFT) e gli Specialisti Ambulatoriali direttamente coinvolti nella gestione territoriale del paziente, sia in fase diagnostica iniziale che di follow up successivo.

In altri termini, il Paziente Oncologico non è più di competenza solo dell’Oncologia, ma tutta la struttura si prende carico delle decisioni adeguate al caso, e la necessaria continuità assistenziale può essere garantita soltanto grazie al rapporto con la Medicina territoriale: la necessità della Rete Oncologica.

Analizzeremo ciascuna patologia nelle diverse giornate del Corso partendo dall’epidemiologia delle stesse, con una particolare attenzione alla misurazione del carico lavorativo richiesto, e della distribuzione di questo impegno tra ospedali e territorio, in presenza del Registro Tumori Campano, dei responsabili delle strutture (CORP e CORPUS) e dei referenti territoriali delle terapie simultanee e delle terapie domiciliari. Una particolare attenzione sarà rivolta alla migrazione sanitaria dalla Campania, e su quali misure possono essere intraprese per contrastare questo fenomeno.

Il Corso di Aggiornamento si terrà in formulazione FAD sincrona, inizia a maggio e termina a dicembre 2021, e prevede due parti, articolate in undici webinar, su ciascuna delle patologie oncologiche.

La struttura formativa è orientata alla interattività dei presenti e prevede, per ogni giornata:

  • una lettura introduttiva, con l’inquadramento diagnostico e terapeutico
  • i dati epidemiologici disponibili
  • una esposizione delle novità scientifiche dagli ultimi congressi 2019-2021
  • la individuazione di alcuni temi specifici (topics) meritevoli di approfondimento, con la discussione interattiva tra esperti invitati e discenti

Ciascuno degli argomenti è stato scelto in relazione al progresso delle conoscenze acquisite nel corso dell’ultimo anno e, perciò, in relazione alla necessità di adeguare i comportamenti clinici alla medicina basata sull’evidenza scientifica.

Il Corso prevede una stima di circa 100 partecipanti ed è rivolto alle figure professionali costitutive della Rete Oncologica: Medico Chirurgo (tutte le discipline), Farmacista Ospedaliero, Biologo, Psicologo, Infermiere.

Programma

Informazioni

Obiettivo formativo

9 - Integrazione tra assistenza territoriale ed ospedaliera

Mezzi tecnologici necessari

Tablet e Smartphone

la piattaforma è fruibile da tutte le apparecchiature tablet e smartphone con sistema operativo Android (non è garantito per software precedenti il 2016), salvo che queste abbiano accesso ad una connessione stabile tramite collegamento wireless o 4G.

 

Ipad
La piattaforma è operativa anche su sistemi Apple, salvo che potrebbe essere necessario un doppio “click” per procedere alla slide successiva. Il motivo risiede nel fatto che questo genere di apparecchi sono programmati per un mouse con tasto unico.

 

Caratteristiche hardware e di connessione

Il corso potrà non essere visibile attraverso connessioni protette come spesso accade presso le reti ospedaliere. La caduta della connessione non presuppone limiti a nuovi accessi. La piattaforma garantisce una assistenza on line attraverso la semplice proceduta di “richiesta assistenza”                                                         

 

Caratteristiche PC

Requisito minimo 2 GIGA di ram e nel caso si usi come browser Explorer è necessario sia la versione “10 o successiva.

Procedure di valutazione

I crediti verranno rilasciati, solo a conclusione del questionario ecm a risposta multipla e a doppia randomizzazione. Il questionario potrà essere ripetuto per un totale di 5 volte, l’esito della riuscita sarà trasmesso immediatamente. E' possibile disconnettersi un numero illimitato di volte ed inserendo le proprie credenziali di accesso, riconnettersi ripartendo da dove si è interrotta la precedente sessione.

Responsabili

Responsabile scientifico

  • FR
    Dott. Ferdinando Riccardi
    Professore Direttore UOC - Oncologia Cardarelli Napoli

Relatore

  • PA
    Dott. Paolo Ascierto
    Direttore Oncologia Medica e Terapie Innovative - INT - IRCCS "Fondazione G. Pascale" Napoli
  • AA
    Dott. Antonio Avallone
    Oncologia Medica - INT - IRCCS "Fondazione G. Pascale" - Napoli
  • FC
    Dott.ssa Filomena Calabrese
    Oncologia Medica - A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
  • IC
    Dott.ssa Ivana Cerillo
    Oncologia Medica - A.O.R.N. "A. Cardarelli" – Napoli
  • BC
    Dott. Bruno Chiurazzi
    Oncologia Medica - A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
  • BD
    Dott. Bruno Daniele
    Direttore Oncologia Medica - P.O. Ospedale del Mare - ASL Napoli 1 Centro - Napoli
  • GD
    Dott. Giuseppe Di Lorenzo
    Direttore Oncologia Medica Ospedale di Pagani (SA)
  • MF
    Dott. Mario Fusco
    Registro Tumori Campania c/o ASL Napoli 3 Sud – Napoli
  • CM
    Dott.ssa Carmela Mocerino
    Oncologia Medica - A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
  • PM
    Dott. Paolo Muto
    Direttore Radioterapia - INT - IRCCS "Fondazione G. Pascale" – Napoli
  • SP
    Sandro Pignata
    Direttore S.C. Oncologia Medica Uro-Ginecologica - INT - IRCCS "Fondazione G. Pascale" – Napoli
  • LP
    Dott. Livio Puglia
    Oncologia Medica - A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
  • FR
    Dott. Filippo Ricciardiello
    Otorinolaringoiatria - A.O.R.N. "A. Cardarelli" – Napoli
  • RT
    Dott.ssa Raffaella Tortora
    Epatologia - A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli

Moderatore

  • CA
    Dott. Carmine Antropoli
    Direttore Chirurgia Generale 3 - A.O.R.N. "A. Cardarelli" – Napoli
  • MB
    Dott.ssa Maria Biglietto
    Oncologia Medica - A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
  • DD
    Dott. Dario D'angelo
    Centro Grandi Ustioni e Chirurgia Plastica Ricostruttiva - A.O.R.N. "A. Cardarelli" – Napoli
  • MD
    Dott. Michele Del Vecchio
    Dermatologia A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
  • GD
    Dott. Giovan Giuseppe Di Costanzo
    Direttore Epatologia - A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
  • GF
    Dott. Gaetano Facchini
    Direttore Oncologia Medica- Ospedale Santa Maria delle Grazie- Pozzuoli
  • PF
    Dott. Paolo Fedelini
    Direttore Urologia - A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
  • SG
    Dott. Stefano Greggi
    Direttore Chirurgia Ginecologica - INT - IRCCS "Fondazione G. Pascale" - Napoli
  • AG
    Dott. Antonio Maria Grimaldi
    Direttore Oncologia Medica Ospedale San Pio - Benevento
  • RL
    Dott.ssa Rossella Lauria
    Oncologia Medica Università degli Studi di Napoli "Federico II" – Napoli
  • VM
    Prof. Vincenzo Montesarchio
    Direttore Oncologia Medica - A. O. dei Colli - "Ospedale Cotugno" - Napoli
  • GM
    Dott. Gaetano Motta
    Direttore Otorinolaringoiatria - SUN Seconda Università di Napoli
  • DN
    Dott. Domenico Napolitano
    Direttore Otorinolaringoiatria - A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
  • CS
    Prof. Claudio Santangelo
    Direttore Chirurgia Ginecologica Laparoscopica - A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
  • GV
    Dott. Giovanni Vennarecci
    Direttore Chirurgia Epatobiliare e trapianto di fegato - A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Privo di specializzazione
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera
  • Farmacia territoriale

Biologo

  • Biologo

Infermiere

  • Infermiere

Altro

  • Altro
leggi tutto leggi meno